• Maurizio Battista - Papà perchè l'hai fatto?

    Giovedí 08 ottobre 2020

    Programmazione:
    • 21.30

    Lo show è scritto insieme alla moglie Alessandra Moretti con la collaborazione di Mariano D’Angelo, vede Battista (sul palco anche Stefano Borgia) indagare con l’inconfondibile verve e la consueta dissacrante ironia, la realtà, quel quotidiano vissuto che ha sempre voluto raccontare e che ha sempre contraddistinto il successo dei suoi show partendo, da lontano, dal bar di famiglia a San Giovanni che il comico non ha mai dimenticato. Lo spettacolo racconta un percorso di vita spassoso, nel quale il comico – cabarettista mette a confronto i tempi passati con i tempi moderni, cercando forse di capire quando si stava meglio, ma senza risparmiarsi nel mettere in evidenza vizi e virtù di ogni epoca con tocco dissacrante e divertito.

  • The Legend of Morricone

    Venerdí 22 maggio 2020

    Programmazione:
    • 21.30

    Il Buono Il Brutto Ed Il Cattivo, Mission, La Leggenda Del Pianista Sull’oceano, C’era Una Volta Il West, Nuovo Cinema Paradiso, Per Un Pugno Di Dollari, The Hateful Eight, C'era Una Volta In America, Per Qualche Dollaro In Piu', Malena… Gli straordinari capolavori di uno dei piu’ grandi compositori musicali riarrangiati e proposti in un concerto teatrale di grande impatto emotivo. 500 colonne sonore, 70 milioni di dischi venduti nel mondo, sei nominations e due Oscar vinti, tre Grammy, quattro Golden Globe e un Leone d’Oro fanno di Ennio Morricone un gigante della musica di tutti i tempi. Diretta dal Maestro Giacomo Loprieno, l’ENSEMBLE SYMPHONY ORCHESTRA si avvicina alla musica di Morricone dopo importanti collaborazioni nazionali ed internazionali: Mario Biondi, Max Gazzè, Franco Battiato, Giovanni Allevi, Renato Zero, Francesco Renga, Pooh, Baustelle, PFM, Andrea Bocelli, Sting, Kylie Minogue, Robbie Williams, Nile Rodgers, Sam Smith, Luis Bacalov. Con oltre seicento concerti tra Italia, Svizzera, Germania, Spagna, Olanda, Francia, Austria, Regno Unito e Belgio, l’orchestra presenta una grande versatilità e attenzione per ogni tipo di musica, con un repertorio che spazia dalle arie d’opera più conosciute alle colonne sonore di film di fama mondiale (come Frozen ed Harry Potter). Sul palco si alterneranno solisti, prime parti di importanti teatri e istituzioni sinfoniche italiane, come il violoncello del Maestro Ferdinando Vietti e la tromba del Maestro Stefano Benedetti. Ospiti speciali il soprano Anna Delfino, beniamina del pubblico europeo dell'opera, che farà rivivere l'emozione del Deborah's Theme da “C'era una volta in America” e il violinista del Circle du Soleil Attila Simon, che eseguirà il concerto interrotto per violino da “Canone Inverso”. Ad accompagnare il pubblico dando voce ai personaggi e alle ambientazioni la bravura dell'attore Matteo Taranto. Diretto dai più importanti registi italiani e stranieri, da Ferzan Ozpeteck ad Alessandro Gassmann da Enrico Oldoini e Sam Mendes nello “007 – Spectre”, si è dedicato al mondo delle fiction, dove si è particolarmente distinto nel ruolo del cattivo ne “Il commissario Montalbano”.

  • Step on Broadway - musical tribute

    Alberto Manini

    Programmazione:
    • data da destinarsi

    È un vero e proprio tributo al musical americano, con 20 Artisti che cantano, ballano, recitano ed interpretano le canzoni dei più belli e conosciuti musical di Broadway, da CHICAGO, a GREASE, da MAMMA MIA a LA BELLA E LA BESTIA e tanti altri, per una serata all’insegna del divertimento. La scenografia, le luci e l’energia degli Artisti, coinvolgerà il pubblico in una serata divertente e spassosa. Uno spettacolo per scoprire, condividere ed apprezzare la magia del Musical.

  • Una cena tra amici

    Massimo Paolucci, Venerdí 15 maggio 2020

    Programmazione:
    • 18.30 e 21.30

    Ognuno di noi ha tre vite: una pubblica, una privata ed una segreta. Un tempo quella segreta era ben protetta nell’archivio della nostra memoria, oggi nelle nostre sym. Cosa succederebbe se quella minuscola schedina si mettesse a parlare? La storia si svolge durante una cena fra amici, appunto, quando decidono di fare una specie di gioco della verità mettendo i loro cellulari sul tavolo e per la durata della stessa messaggi e telefonate sono condivisi tra loro, mettendo a conoscenza l’un l’altro dei segreti più profondi; viene fuori tutta la nostra vulnerabilità che trova asilo nel nostro essere imperfetti ... I protagonisti della cena sono sicuramente iperbolici, ma frangibili, nessuno conosce nessuno...... visto da vicino nessuno è normale.

  • Finchè social non ci separi - live

    Sabato; 05 dicembre 2020

    Programmazione:
    • 21.00

    Hai mai detto a tuo marito che non sopporti che la sera venga a letto con le calze antiscivolo? Hai mai confessato alla tua fidanzata che ti piacerebbe che si ricordasse che sesso non è solo una parola del nostro vocabolario, ma anche un qualcosa che andrebbe praticato? Sei mai riuscito a dire al tuo compagno che prima di baciarti al mattino dovrebbe lavarsi i denti? Sei in grado di dire alla tua Lei che il lavandino serve per lavarsi e non come recipiente per i suoi trucchi? Molte coppie convivono non dicendosi le cose e il risultato è che la coppia scoppia. Angelo e Katia, coppia sul palco ma soprattutto nella vita, hanno scelto di dirsi tutto, anche le cose meno belle, e per farlo si sono affidati all’ironia che smorza i toni senza sminuire l’importanza di ciò che ci si dice.

  • Canto Libero - Omaggio alle canzoni di Battisti e Mogol

    Programmazione:
    • data da destinarsi

    Canto Libero: non un semplice concerto ma un grande spettacolo che omaggia il periodo d’oro della storica accoppiata Mogol – Battisti. Sul palco, un ensemble di musicisti affiatati e già rodati nel corso di lunghe carriere, che portano avanti questo comune progetto con grande determinazione. Dopo aver riempito piazze e teatri in giro per l’Italia (e anche in Slovenia, Croazia e Montenegro), il primo grande riconoscimento del loro valore artistico arriva a fine 2015 con uno spettacolo sold-out al Teatro Rossetti di Trieste che vede anche la partecipazione straordinaria di Mogol in persona, che dà la benedizione ufficiale al Canto Libero. L’esperienza si ripete ad aprile 2017, quando Mogol torna sul palco con la band nella data udinese per l’ennesimo sold out al Giovanni da Udine, e ad agosto 2017 a Grado, riconfermando un rapporto di stima e collaborazione che si ripeterà più volte in future.

Danza

Powered by: